Furlo, dalla Diga alla Testa del Duce

Sabato 20 agosto 2022, Gola del Furlo (PU)

 
DESCRIZIONE
Suggestiva escursione nella Riserva Naturale della Gola del Furlo, ricca di elementi naturalistici, storici e paesaggistici davvero unici.
Cammineremo sui sentieri del monte Pietralata, attraversando boschi di pini e lecci, fino a giungere alla Testa del Duce, una roccia scolpita e modellata all’epoca fascista da abili scalpellini. Da qui ci affacceremo sullo spettacolare canyon scavato dallo scorrere incessante delle acque del fiume Candigliano.
Volgeremo poi lo sguardo al nido delle aquile reali, raccontando tante curiosità su questi magnifici esemplari che ogni anno nidificano indisturbate sulle pareti verticali di questi monti.
Nel finale conosceremo la storia e la bellezza di due famose opere ingegneristiche della Gola del Furlo: la diga e la galleria romana (quest’ultima da poco riaperta al transito e alle visite).
Un percorso vario e completo che regalerà grandi soddisfazioni, immerso nella natura e con panorami che spaziano dagli Appennini al mar Adriatico.
 
DETTAGLI DEL PERCORSO
Lunghezza: 9 km
Dislivello: 550 metri
Cammino effettivo: 3:30 ore
Difficoltà: media ★★★☆ (percorso E=escursionistico)
– L’escursione richiede di non essere alla prima esperienza e una sufficiente preparazione per affrontare salite e sentieri di montagna. – Età consigliata dei minori dai 10 anni in su. – Cani non ammessi.
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
15 € adulti, 10 € minori
– La quota comprende l’escursione con servizio di Guida Ambientale Escursionistica.
 
COME PARTECIPARE
Per partecipare contatta telefonicamente la Guida entro le ore 18:00 del giorno precedente l’escursione: Simone ☎ 3331823124 (whatsapp).
 
—–
 
ORARI E RITROVO
– Ore 9:00, Ritrovo presso parcheggio diga del Furlo, facilmente raggiungibile dalla superstrada Fano-Grosseto.
– Ore 15:00 circa, Fine attività.
 
CONSIGLI SULL’EQUIPAGGIAMENTO
Scarpe da trekking o con suola scolpita (OBBLIGATORIE perché importanti per la sicurezza), pranzo al sacco, acqua 2 litri a testa, spuntini energetici (frutta secca, barrette), abbigliamento a strati, k-way, cappello, crema solare, binocolo, macchina fotografica.
– In caso di dubbi sull’equipaggiamento confrontarsi con la Guida prima della giornata dell’escursione.
 
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
– La Guida si riserva di modificare o annullare l’escursione anche durante il suo svolgimento (es. causa meteo o problemi inerenti al gruppo).
– L’escursione verrà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
 
LA GUIDA
Escursione organizzata e condotta da Simone Belfioretti, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE della Regione Marche, regolarmente assicurato con polizza RCT.